Welcome to ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !!

     Eventi

     PARTECIPA
· Home
· Argomenti
· Cerca
· Il Mio Impegno
· Invita un amico
· Link
· Scrivimi
· Sondaggi
· Statistiche
· StopMoschee

     IN EVIDENZA
· Omniroma-ASL RM1, SANTORI: INSPIEGABILE CHIUSURA AMBULATORIO VETERINARIO VIA ALD[ 0 commenti - 8 letture ]
· BANDI, CONCORSI, TIROCINI E OPPORTUNITA' NOVEMBRE 2017[ 0 commenti - 60 letture ]
· SPORT IN/E MOVIMENTO[ 0 commenti - 21 letture ]
· OSTIA. DI PILLO-PICCA CERCANO VOTI ASTENUTI, MA VINCE "TANTO NON CAMBIA NIE[ 0 commenti - 4 letture ]
· Omniroma-EX BUFFETTI, FDI-ECOITALIASOLIDALE: RAGGI FINALMENTE RISPONDE SU BONIFI[ 0 commenti - 5 letture ]

[ Altro nella News Section ]

     Chi č in linea
In questo momento ci sono, 58 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

     SPRAZZI DI WEB

Comunicati stampa
[ Comunicati stampa ]

·Omniroma-ASL RM1, SANTORI: INSPIEGABILE CHIUSURA AMBULATORIO VETERINARIO VIA ALD
·OSTIA. DI PILLO-PICCA CERCANO VOTI ASTENUTI, MA VINCE "TANTO NON CAMBIA NIE
·Omniroma-EX BUFFETTI, FDI-ECOITALIASOLIDALE: RAGGI FINALMENTE RISPONDE SU BONIFI
·Omniroma-SICUREZZA, FIGLIOMENI (FDI): "ROMA ALLO SBANDO, URGONO PROVVEDIMEN
·Omniroma-TARQUINIA, SANTORI-MOTTOLA (FDI): "SU UNIVERSITÀ AGRARIA RI
·Omniroma-PLANETARIO, SANTORI (FDI): CHIAREZZA SU BANDO-LAMPO AFFIDAMENTO A EX DO
·Omniroma-SANITÀ, SANTORI (FDI): "ESTENDERE TAVOLO TECNICO LAZIO A OS
·Omniroma-MIGRANTI, SANTORI (FDI):SCANDALOSI ALTRI 10MLN REGALATI DA RAGGI PER AC
·Omniroma-MONTEVERDE, SANTORI-PICONE (FDI): CHE FINE HA FATTO MONITORAGGIO DEL VE

 Approfondimenti: TV: BERLUSCONI - SANTORO, LAUREATI E RICCHI PER SHOW DEI RECORD

InterrogazioniEMILIA E TOSCANA REGIONI BOOM (di Alessandra Magliaro) (ANSA) - ROMA, 11 GEN - Dati d' ascolto, non da Sanremo perche' ormai non li fa piu' neppure il festival, ma semmai da mondiali di calcio: quando intorno a mezzanotte su La7 - una rete che in media in prime time e in seconda serata, tanto piu' in un giorno infrasettimanale, non arriva al 5% - ci sono oltre 9 milioni e mezzo di spettatori e uno share oltre il 51%, c' e' non molto altro da aggiungere. Il duello, Carlo Freccero lo ha definito a ragione duetto di (avan) spettacolo, tra l' ex presidente Silvio Berlusconi tornato in campo per salvare l' Italia dall' Imu e l' ex (si e' autodefinito cosi' ieri sera) torero Michele Santoro, non ha tradito le attese televisive, a prescindere da quelle politiche elettorali, segnando per certi versi uno spartiacque storico. Servizio Pubblico di ieri e' il record dei programmi di Michele Santoro - 8.670.000 pari al 33,58% -, record per l' emittente La7 ma anche altro. Durante la pubblicita', cosa che analizzando i dati Auditel accade di rado, la fuga degli spettatori verso le altre reti e' stata minima, qualche punto percentuale, segno che la platea non si voleva perdere neanche un minuto del programma.

L' ascolto e' stato costantemente in ascesa ma se per i programmi di successo questo accade per lo share, ossia la percentuale di ascolto, per i milioni di spettatori non e' per niente scontato che crescano, come invece e' accaduto ieri con una platea sempre piu' vasta e con le altre reti ridotte al minimo. In quegli 8 milioni 670 mila ci sono piu' uomini che donne - 37,56% rispetto al 30,04% e se tra i giovani il duello di Servizio Pubblico ha fatto il 27%, tra i quarantenni intorno al 33, tra i 55enni e oltre ha sfiorato il 40%. La classe economica e sociale piu' rappresentata e' quella alta, in quel segmento ha fatto la cifra record del 46%, mentre come livello d' istruzione a seguire gli sketch Santoro-Berlusconi c' erano soprattutto laureati presso i quali ha avuto il 53,80% e liceali, ben il 39,61%. In Emilia Romagna e Toscana e' stato boom: 44% nell' ex regione rossa, 43% in quella del sindaco rottamatore Renzi. Bene tutto il Nord, il Nordest in particolare con 37% in Veneto, 35% in Friuli, Liguria e Lombardia (34%), 38% si registra nel Lazio, 39% nelle Marce; al Sud va meno bene con la Campania al 25%, Puglia e Sicialia al 24% Il programma era atteso: alle 21.15 su La7 l' Auditel segnava gia', cifra storica, il 20%. All' ingresso di Berlusconi, alle 21,36% gia' siamo oltre il 27%. Al primo intervallo di spot, la gente e' tutta li' (la concessionaria pubblicitaria di La7 sentitamente ringrazia): da quel momento si sale al 30, 32%. Alle 22,22 siamo gia' a 9 milioni 546 mila con il 32,13%, merito di Travaglio. Quando alle 22.45 Giulia Innocenzi prova a incalzare Berlusconi siamo al 35,10% e 9 milioni 893 - un dato d' ascolto che si registra raramente da varie stagioni, ancora piu' raramente su tv non principali. Alle 23,22 sfonda il tetto del 40% ma quel che e' storico e' l' aumento dei milioni di spettatori, visto che a quell' ora ad aumentare e' in genere lo share. Le altre reti sono al lumicino: l' 1,25% su Rai3, il 7,68% su Canale 5. Travaglio che snocciola la ' bella' squadra di Berlusconi e' al 44%, la replica di Berlusconi che legge la lettera alla Toto' e Peppino e' da 9 milioni 264 mila con il 47,12% e siamo alle 23,40. Cinque minuti dopo Servizio pubblico e' al 50% e quando saluta a mezzanotte e' al 51,26%. Il picco di share e' il 51,48% a mezzanotte, di spettatori 9 milioni 893 alle 22.44. Servizio Pubblico diventa cosi' ' evento' tv, blocca la serata, richiama pubblico da ogni altro canale, catalizza l' attenzione, la politica da' spettacolo con l' irresistibile richiamo pure di Toto'. MA 11-GEN-13

TV: CON BERLUSCONI MIGLIOR PERFORMANCE PER SANTORO
(ANSA) - POL
venerdì 11 gennaio 2013 - 15.57
RECORD ASCOLTI PER CONDUTTORE, FU BOOM CON IL CAV ANCHE NEL '95 (ANSA) - ROMA, 28 GEN - Silvio Berlusconi porta bene a Michele Santoro. La puntata di Servizio Pubblico di ieri sera, con lo show del Cavaliere unico ospite in studio, ha fatto registrare la miglior performance in termini di ascolti della sua lunga carriera del conduttore. A seguirla su La7 8.670.000 spettatori, pari al 33,58% di share. Per il giornalista ascolti massimi nella sua storia con la puntata di Samarcanda su Rai3, del 28 maggio 1992, subito dopo la strage di Capaci. In quell' occasione, fu seguito da 7.721.000 telespettatori, con il 32,98 di share. Sul podio c' e' pero' un' altra puntata con Berlusconi: quella di TempoReale mandata in onda sempre su Rai3 il 13 aprile 1995. Ottenne il 31,85% di share e 8.197.000 telespettatori. Il titolo era: ' Alla ricerca del leader: Silvio Berlusconi'. Altro record venne segnato dal Rosso e il Nero su Rai3 con la puntata del 25 novembre del 1995 vista da 7.978.000 telespettatori con uno share del 29,07%. In studio c' erano quattro protagonisti del ballottaggio alle elezioni amministrative di Roma e Napoli, Francesco Rutelli e Gianfranco Fini; Antonio Bassolino e Alessandra Mussolini. '' Si rischia meno a puntare sul rosso o sul nero?'', era il titolo della puntata e il quesito girato agli ospiti. Annozero su Rai2 non ha mai raggiunto questi picchi, ma ci e' andato vicino nella puntata del primo ottobre 2009, con Patrizia D' Addario in studio, intitolata No Giampy no party, che fu seguita da 7.338.021 con il 28,92% di share. Il 27 gennaio 2011, poi, la puntata con la celebre telefonata in diretta dell' ex dg Mauro Masi, che raccolse 7 milioni e 87 mila spettatori e il 25,72% di share.(ANSA). CAS 11-GEN-13



TV: FRECCERO, SANTORO - BERLUSCONI, DUETTO IN COMMEDIA
(ANSA) - POL
venerdì 11 gennaio 2013 - 14.50
SI FACEVANO DA SPALLA, PIU' RECITAL CHE TALK SHOW (ANSA) - ROMA, 11 GEN - Tra Berlusconi e Santoro '' non duello, ma duetto tra due grandi professionisti dello spettacolo che nell' attaccarsi, si facevano reciprocamente da spalla''. Carlo Freccero commenta cosi', interpellato dall' ANSA il confronto andato in onda ieri sera a Servizio Pubblico su LA7. Il direttore di Rai4 fa quindi notare come '' a differenza di quasi tutte le altre trasmissioni, le domande erano molto dure, non facevano sconti, e proprio per questo dovevano essere ' ritualizzate' (messe in una cornice di commedia) per essere rese accettabili, per non trasformare il confronto in corrida''. A Santoro, insiste Freccero '' va il merito di aver saputo gestire il programma e di averne assecondato l' evoluzione in senso spettacolare: una scaletta piu' da recital che da talk show. L' unica sbavatura e/o caduta e' data dalla lettura della famosa lettera che ha interrotto il ritmo''. Riguardo a Berlusconi per Freccero '' si rivela molto piu' a suo agio come intrattenitore che come politico. Quando deve fare il politico, sembra quasi che reciti una lezione, non accetta interruzioni. Come intrattenitore e' formidabile d' altra parte tutta la sua carriera politica puo' essere letta come un grande spettacolo. Lui non incarna la politica, ma la televisione generalista, con la ricerca spasmodica del grande pubblico, coi suoi fasti e la sua mediocrita'''. Freccero tiene quindi a far notare come '' da tempo il talk show mostra la corda. Ma quello di ieri, per ritmi e tenuta, per mancanza di vuoti, e' stato, a suo modo, perfetto. Il canto del cigno di un sistema televisivo e politico sul viale del tramonto''. (ANSA). TH/MRS 11-GEN-13



FINALE CON ' RISSA', SONO SCINTILLE BERLUSCONI - SANTORO
(ANSA) - POL
venerdì 11 gennaio 2013 - 00.56
CAV,CRISI? NON HO COLPA; POI IL ' BLITZ' ANTI-TRAVAGLIO (di Yasmin Inangiray) (ANSA) - ROMA, 11 GEN - Gran parte della trasmissione fila quasi liscia, tra battute e punture di spillo. Poi l' impennata con Silvio Berlusconi che, lasciando il ' banco degli accusati' diventa ' l' accusatore' di Marco Travaglio leggendo una lettera in cui vengono elencate le cause per diffamazione in cui e' incorso il giornalista negli ultimi anni. Un fuori programma che fa imbestialire Michele Santoro che attacca urlando ' Vergogna!'. E ' Servizio Pubblico' si trasforma, verso il finale, in un vero e proprio scontro tra i due, senza esclusioni di colpi. Tutto era partito in maniera soft, con colpi di fioretto che sembravano dettati da una comune volonta' di non ' scadere' in una trasmissione urlata. Berlusconi apre la partita mettendo in chiaro che sulla crisi '' non ha colpe'' e poi si lancia in un duro affondo contro Mario Monti '' una testa dura'' che come tutti gli atri tecnici '' si e' montato la testa''. Smentisce i bookmaker il Cavaliere, non si muove dalla sua poltrona e si lancia in un duello ' gentile' con Michele Santoro, sparando ad alzo zero contro l' esecutivo tecnico, i suoi ex alleati, e la sinistra rea di '' avere dentro si se' ancora l' ideologia comunista e criminale''. Poi, in un crescendo, dopo aver letto la lettera contro Travaglio, la '' rissa verbale'' con l' ex premier che alla fine della trasmissione chiede: '' Sono stato votato da 13 milioni di italiani? Sono tutti coglioni...?''. Ma che il Cavaliere avesse desiderio di scendere nell' arena lo si intuisce dalla prime battute quando ancora a telecamere spente ostenta sicurezza '' non sono teso''- dice- '' tanto per me va bene''. Sono la crisi e l' arrivo del governo Monti i primi temi su cui Santoro chiede risposte al Cavaliere: '' La politica austera ha portato la recessione ed il calo dei consumi'' e' la premessa dell' ex capo del governo che poi alza subito il livello dei toni puntando dritto contro il prof: '' La crisi non e' colpa mia - precisa - e l' esecutivo dei professori l' ha curata male''. L' affondo diventa piu' duro quando, rivolto proprio al conduttore, Berlusconi aggiunge: Diciamoci la verita' i professori si sono montati la testa''. Anzi '' Monti e' una testa dura'' che '' non e' stato possibile convincere''. L' argomento e' l' Imu, tassa che l' ex capo del governo non condivide ribadendo di '' essere stato costretto a votarla'' perche' '' non e' una scelta facile mandare a casa un governo''. Insomma per il Cavaliere l' arrivo di Monti e' stato un vero e proprio '' diluvio universale'', con il premier di un governo che si e' spostato sempre di piu' sulle posizioni '' della sinistra,la Cgil e la Fiom''. Parole che stuzzicano l' ironia di Santoro che prontamente gli domanda se lui si senta '' Noe' pronto a tornare sulla terra con tutti gli animali''. L' ex capo del governo non si lascia intimidire e controreplica '' Santoro ma lei dove si e' laureato? Alle serali?''. L' ex premier ripete ancora una volta il suo appello a non disperdere i voti '' altrimenti il governo non puo' fare nulla''. L' invito e' molto semplice '' votate tutti per me che e' la cosa migliore'' altrimenti il rischio e' '' di avere ancora anni di lacrime e sangue''. Prima dello showdown finale non mancano comunque prese di posizioni dure e ad alta voce, quando il Cavaliere parla della sinistra '' invidiosa'' dei benestanti e poi - rivolto verso il pubblico - la accusa di '' avere ancora un' ideologia comunista e criminale''. Marco Travaglio ripercorre la storia di Berlusconi ed i vent' anni sulla scena pubblica: '' Il problema - dice il giornalista - non e' quello che ha detto e fatto ma quello che non ha mai detto o fatto''. E nel calderone il giornalista ci mette anche il bunga bunga, la lotta alla mafia e la presenza di persone non al di sopra di ogni sospetto tra i parlamentari del Pdl. Dal pubblico parte un lungo applauso, il Cavaliere si alza e va a sedersi al posto di Travaglio pronto a leggere a lui la lettera che scaldera' gli animi. Prima pero' chiede di replicare. L' ex capo del governo accusa la magistratura di '' fare un uso politico della giustizia'' e poi difende Marcello Dell' Utri sottolineando che '' l' unico problema che ha e' che e' nato a Palermo''. E poi aggiunge: '' Non si trattano cosi' le persone''. Il Cavaliere ripercorre, condendo il racconto con delle battute, la carriera del giornalista e premettendo di essere il suo '' core buisness''. Santoro lo interrompe alzando la voce e accusandolo di '' farsi scrivere le cose dai suo scrittori''. I due iniziano a litigare e il conduttore si rifiuta dal dargli la mano. Il Cavaliere prima di riprende il suo posto (dove era seduto Travaglio) pulisce platealmente, prima con la cartellina che aveva in mano poi con la sua pochette, la sedia su cui poco prima era seduto Travaglio. (ANSA). IRA 11-GEN-13


BERLUSCONI FA IL TRAVAGLIO E SPIAZZA SANTORO
(ANSA) - POL
venerdì 11 gennaio 2013 - 01.14
IL PRIMO SODDISFATTO;L' ALTRO DELUSO, HA ROVINATO BELLA OCCASIONE (Di Michele Cassano) (ANSA) - ROMA, 11 GEN - Berlusconi esce dallo studio sorridente. '' E' andata benissimo, mi sono molto divertito'', dice mentre saluta tutti. E' seguito dal suo staff con Mariarosaria Rossi che telefona alla fidanzata ufficiale del Cavaliere per raccontare la sua performance. Poco dopo e' la volta di Santoro che esce, invece, con il volto teso e non riesce a nascondere la delusione. '' Sarebbe stata una puntata molto divertente ma ha buttato a mare una grande occasione. Il suo e' stato un abuso'', spiega il conduttore rispondendo con una smorfia a chi tra i giornalisti sostiene che ha perso la partita. Altrettanto teso Marco Travaglio che risponde ironicamente '' molto, moltissimo'' quando gli viene chiesto se gli sia piaciuta la ' trovata' di Berlusconi. Sembrava filare via tutto liscio fino a tre quarti della trasmissione, quando Berlusconi ha deciso di vestire i panni di Travaglio, sedendosi sulla sua scrivania e leggendo una lettera in cui citava le dieci '' condanne'' per diffamazione subite dal giornalista. A quel punto il fair play che aveva caratterizzato il programma e' sfumato, mentre Santoro tentava di interrompere l' intervento dell' ex premier. '' Questa e' una cosa vergognosa'', ha detto il conduttore, mentre Berlusconi si alzava dalla sedia facendo finta di dare la mano a Santoro per andarsene per poi riprendere il suo posto occupato momentaneamente da Travaglio, facendolo alzare e pulendo la postazione con la pochette che aveva in mano. Fino ad allora piu' moine che cazzotti, dal ring di ' Servizio Pubblico' a Cinecitta' sono arrivate molte risate. Più' che Tyson e Holyfield, Berlusconi e Santoro sono apparsi a larghi tratti Toto' e Peppino, tra una gag e l' altra la battuta più' gettonata dietro le quinte era: '' Vuoi vedere che lo riassume a Mediaset?''. Santoro arriva tranquillo e abbronzato dopo una vacanza alle Maldive. Più nervosismo si respira nella redazione mentre arrivano tra il pubblico Massimo Boldi, Isabella Ferrari ed i vertici di La7. Il giornalista entra nello studio e promette fairplay chiedendo al pubblico di non applaudire se non alla fine di ogni blocco. Berlusconi, con Bonaiuti al seguito, appare più teso dopo un pomeriggio che lui definisce '' drammatico'', trascorso a discutere con gli alleati delle liste per le elezioni. Con lui il suo staff, pronto a sistemargli il trucco ad ogni stacco pubblicitario. Entra nello studio, stringe la mano a tutti e si concede ai fotografi. Si capisce che e' arrivato pronto al duello, deciso a non perdere la calma, neanche quando Santoro lo provoca, chiedendogli se affiderebbe le aziende in crisi, mostrate nel primo servizio video, ad un ultrasettantenne che ha portato l' Italia nelle condizioni attuali. E lui replica: '' Se si chiamasse Silvio Berlusconi, si' ''. Il conduttore schiera Luisella Costamagna e Giulia Innocenzi a dargli manforte sulle domande che si susseguono tra economia, giustizia e politica estera. Il Cavaliere alza la voce solo quando attacca i comunisti ma, subito dopo, sorride quando Vauro interviene con alcune battute sul tema. E appare divertito anche durante il primo intervento di Travaglio. La musica cambia al secondo monologo del giornalista del Fatto Quotidiano. Li' l' ex premier tira fuori la lettera preparata dal suo staff ed e' un crescendo di accuse, mentre anche il pubblico sorpreso comincia a rumoreggiare. Berlusconi accusa Travaglio di aver causato la rottura con Montanelli quando era direttore del ' Giornale'. A quel punto Santoro non può' fare a meno di citare l' editto bulgaro: '' E allora e' stato Travaglio a cacciare anche Biagi e Luttazzi..''. '' Ma dai, ma dai'', e' la replica del Cavaliere che lasciando lo studio si rivolge al pubblico e aggiunge: '' Non lasciatevi infinocchiare da questo qui''. (ANSA). CAS 11-GEN-13


CAV - SANTORO SHOW; DUELLI E DUETTI DI DUE ' ISTRIONI'
(ANSA) - POL
venerdì 11 gennaio 2013 - 00.54
CAV,' NON SENTO SONO VECCHIO',ALLORA ' VADA A RIPOSARSI AD ANTIGUA (di Giuliana Palieri) (ANSA) - ROMA, 11 GEN - '' Lei deve aver fatto le scuole serali''; '' lei e' vecchio, vada ad Antigua a riposarsi'': hanno duellato e duettato per tre ore, Silvio Berlusconi e Michele Santoro che, spesso sorridendo, si sono scontrati e riappacificati a singhiozzo durante tutta la trasmissione di Servizio Pubblico su La7. '' Giustiziere'', ha gridato ad un certo punto Berlusconi a Santoro che quasi lo ha mandato a quel paese. Scintille quando dopo il ' processo' di Marco Travaglio, il Cavaliere ha voluto leggere una sua ' difesa' scritta che ha infastidito Santoro: '' Ora basta - e' sbottato - e' una vergogna... non legga queste scartoffie scritte da altri''. Con il Cavaliere che si e' alzato all' improvviso come se volesse lasciare lo studio, e invece si e' avvicinato sorridendo al conduttore per stringergli la mano che invece quest' ultimo gli ha negato: '' Se fa cosi' non gliela stringo...''. E riprendendosi la sedia dell' ospite il Cav ha invitato Travaglio ad alzarsi e platealmente ha pulito con un fazzoletto la sedia. Nervoso quando Travaglio lo ha processato, Berlusconi ha pero' ben nascosto il suo stato d' animo mascherandolo dietro un sorriso stereotipato. Ma ha ribattuto punto per punto alle ' accuse' elencate dal giornalista. '' Una cosa pero' - ha sottolineato il Cav - ci accomuna con Travaglio: lui pensa che io sia un genio del male io penso la stessa cosa di lui''. E dopo l' elenco del ' campionario di famiglia', fatto da Travaglio che poi e' passato alla nota dolente dei processi, Berlusconi si e' ribellato dandogli del diffamatore. '' Se io fossi un delinquente abituale lei mi avrebbe fatto almeno presidente deL Senato'', lo ha fulminato Travaglio che poco prima aveva elencato indagati e pregiudicati tra le fila delle sue amicizie e dei suoi parlamentari. Non sono mancati momenti ad alta tensione: quando Berlusconi si e' scagliato contro la sinistra e la sua ideologia comunista '' criminale'', e quando impettito e rosso in volto ha rivendicato un seguito elettorale da record (peraltro messo in discussione da Santoro): '' Ho sempre avuto 11-13 milioni di elettori, sono mica tutti coglioni...''. Non si contano i duetti tra i due con un filo conduttore ricorrente: '' e' un lapsus, sono vecchio...''; '' non sento bene sono vecchio...''. '' Segua il labiale'', lo ha sbeffeggiato Santoro che quando Berlusconi lo ha definito ' zelig'' gli ha subito ribattuto '' lei e' piu' Zelig di me''. '' Non si arrabbi...'', lo ha blandito in alcuni momenti Santoro. '' Io arrabbiato? Mi sto divertendo...''. '' Bene, allora Travaglio fallo divertire di piu''', e' stato lo sprone provocatorio di Santoro. Che pero', proprio nelle scintille finali, ha abbandonato il ' ruolo' di direttore d' orchestra per lamentarsi fuor di copione con il leader del Pdl: '' Lei non sta rispettando le regole che ci siamo dati'' urla infuriato il conduttore che, di tutta risposta, vede Berlusconi rivolgersi al pubblico a telecamere quasi spente invitandolo a '' non farsi infinocchiare da lui..''.(ANSA). PAE 11-GEN-13




 
     Links Correlati
· Inoltre Interrogazioni
· News by Fabrizio


Articolo più letto relativo a Interrogazioni:
RESIDENCE ROMA: ECCO GLI ATTI MENTRE LA SINISTRA DICE NO


     Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Associated Topics

Interrogazioni

"TV: BERLUSCONI - SANTORO, LAUREATI E RICCHI PER SHOW DEI RECORD" | Login/Crea Account | 1 commento | Search Discussion
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: TV: BERLUSCONI - SANTORO, LAUREATI E RICCHI PER SHOW DEI RECORD (Voto: 1)
di v3456d il Monday, 04 August @ 03:57:26 CEST
(Info Utente )
coach factory outlet [www.coachfactoryoutlet-store.us], oakley sunglasses [www.oakleysunglasses-outletcheap.com], michael kors outlet [www.michaelkorsoutletmk.us], kate spade outlet [www.katespadeoutleta.com], nike air max [www.nikeairmaxinc.com], louis vuitton outlet online [www.louisvuittonoutlet-online.us], tiffany and co [www.tiffany-andco.com], oakley sunglasses [www.oakleysunglasses-outletcheap.com], nike shoes [www.funsneakershop.com], polo ralph lauren [www.poloralph-lauren-outlet.com], polo ralph lauren outlet [www.polo-ralphlauren-outlet.net], ray ban [www.raybansunglassese.co.uk], coach outlet [coachofficialsite.blog.com], coach factory [www.coach-factlet-outlet-online.com], burberry outlet online [www.outletonline-burberry.com], chanel handbags [www.cocohandbagspurses-outlet.com], oakley sunglasses [www.oakleysunglasses-outletcheap.com], louis vuitton handbags [www.louisvuittonpursesbag.net], nike free [www.nike-free-running.com], oakley sunglasses [www.oakleysunglasses-outletcheap.com], michael kors outlet [www.michaelkorsoutletmk.us], longchamp outlet [www.longchamphandbags-outlet.com], tory burch outlet [www.toryburchoutletshoese.com], ray ban sunglasses [www.sunglasses-raybans.com], louboutin [www.louboutin-outlet.us], oakley sunglasses [www.oakleysunglasses-outletcheap.com], ray ban sunglasses [www.raybansunglass-outlet.net], air max [www.nike-airmax2u.com], gucci outlet [www.gucci-outlet.us.com], prada handbags [www.pradaoutlet-shoes.com], burberry outlet online [www.outletonline-burberry.com], louboutin [www.louboutin-outlet.us], jordan shoes [www.airjordanshoes-retro.com], toms shoes [www.toms-outlets.us]






@ 2005-2015 by Fabrizio Santori
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.30 Secondi