Welcome to ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !!

     Eventi

     PARTECIPA
· Home
· Argomenti
· Cerca
· Il Mio Impegno
· Invita un amico
· Link
· Scrivimi
· Sondaggi
· Statistiche
· StopMoschee

     IN EVIDENZA
· Omniroma-ASL RM1, SANTORI: INSPIEGABILE CHIUSURA AMBULATORIO VETERINARIO VIA ALD[ 0 commenti - 9 letture ]
· BANDI, CONCORSI, TIROCINI E OPPORTUNITA' NOVEMBRE 2017[ 0 commenti - 64 letture ]
· SPORT IN/E MOVIMENTO[ 0 commenti - 24 letture ]
· OSTIA. DI PILLO-PICCA CERCANO VOTI ASTENUTI, MA VINCE "TANTO NON CAMBIA NIE[ 0 commenti - 6 letture ]
· Omniroma-EX BUFFETTI, FDI-ECOITALIASOLIDALE: RAGGI FINALMENTE RISPONDE SU BONIFI[ 0 commenti - 7 letture ]

[ Altro nella News Section ]

     Chi è in linea
In questo momento ci sono, 64 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

     SPRAZZI DI WEB

Ultime Novità 3
[ Ultime Novità 3 ]

·AIUTI AI GIOVANI AGRICOLTORI
·BANDO CONTRO LA VIOLENZA DONNE REGIONE LAZIO NOV 2016
·AVVISO PUBBLICO BANDO DELLE IDEE
·AVVISO PUBBLICO SVILUPPO E POTENZIAMENTO DELLA RETE REGIONALE INFORMAGIOVANI
·FAC SIMILE DELLA SCHEDA AZZURRA ELEZIONI COMUNE ROMA 2016
·SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: NEL LAZIO 38 POSTI PER I GIOVANI
·A ROMA CON ALEMANNO PER VINCERE
·4 CONCORSI A TEMPO DETERMINATO COMUNE DI ROMA
·CON NOI ALEMANNO SI ! PER VINCERE IL 26 E IL 27 MAGGIO

 Info dal Campidoglio: ATAC, CAMBIO RUOLO PER 300

Rassegna stampaImprota, inviate lettere per mobilita'. Cgil, serve chiarezza (di Davide Muscillo) (ANSA) - ROMA, 10 APR - Ignazio Marino lo aveva promesso in campagna elettorale quando commentava il caso 'Parentopoli' e le assunzioni in Atac: far uscire i dipendenti dagli uffici e trasformarli in controllori sui bus. E oggi per oltre 300 lavoratori della municipalizzata che si occupa di trasporto pubblico nella Capitale, si prefigura un passaggio ad un'altra azienda comunale ma soprattutto un cambio di mansione nella stessa azienda. "Oggi sono partite oltre 300 richieste di mobilita' - annuncia l'assessore alla Mobilita' di Roma Capitale Guido Improta - ma non vogliamo licenziare nessuno. Ho bisogno di maggiore controllo sui bus e vigilanza nelle stazioni della metro. All'azienda conviene che queste persone possano svolgere attivita' diverse dal mero lavoro amministrativo.

Il decreto Salva Roma prefigura anche una mobilita' interaziendale - spiega l'assessore - cioe' che da Atac possono essere integrati in altre aziende. Io mi accontenterei che queste persone accettassero di cambiare lavoro rimanendo in Atac". Le oltre 300 lettere con richiesta di mobilita' inviate oggi ai dipendenti Atac riguardano in particolare i profili professionali quadri, amministrativi e staff operativo (pari al 20% dell'area amministrativa). Nello specifico gli esuberi riguardano 312 dipendenti della municipalizzata che si occupa di trasporto pubblico, 8 di Atac Patrimonio e 3 di Officine Grandi Revisioni. "Il motivo della situazione di eccedenza di personale - si legge nella lettera inviata da Atac ai sindacati e alle istituzioni - e' determinato dal nuovo scenario di trasformazione organizzativo-produttiva, dalla grave situazione economica-finanziaria che ha investito la societa' negli ultimi quattro anni e dal nuovo scenario di contingentamento degli specifici finanziamenti dei servizi di trasporto pubblico locale, come previsti dal decreto legge n.16/2014 (cosiddetto 'Salva Roma'). In considerazione di cio' la societa' si trova nella indifferibile necessita' di procedere all'immediata riduzione dei costi di gestione anche attraverso una rimodulazione della propria organizzazione". La Cgil parla di "fuga in avanti" di Atac e chiede un "chiarimento formale" all'azienda: "Se serviva davvero maggiore operativita' per i controlli sui bus - puntualizza il segretario regionale Filt Cgil Marco Capparelli - si poteva utilizzare gia' lo strumento del contratto nazionale, che prevedeva l'uso 'promiscuo' delle figure professionali". Bene l'aumento dei controllori bus per Micaela Quintavalle, la cosiddetta autista 'pasionaria' dell'Atac che attacca: "Abbiamo raccolto gia' 2.000 firme e non ci fermeremo, per chiedere all'azienda Atac, al sindaco Marino e all'assessore Improta che tutte le figure sindacali lavorino anche la domenica e i giorni festivi, cosa che solo nel settore gommato non avviene. Questo significherebbe un incremento significativo del servizio in tali giorni per la cittadinanza, perche' si tratta di oltre 300 operatori in Atac". Mentre sul fronte dei dipendenti spostati dagli uffici a fare i controllori il capogruppo della Lista Marchini in Campidoglio annuncia invece battaglia: "Ci opporremo - promette Alessandro Onorato - E' una misura estrema e iniqua che denunciavamo da mesi, mentre tutti spergiuravano che non sarebbe mai accaduto". Sembra tramontare, ma non del tutto, l'ipotesi degli autisti-controllori e l'ingresso dei passeggeri dalle porte anteriori "si puo' realizzare ma solo sulle linee bus poco affollate", afferma l'assessore. Come pure l'ipotesi del ritorno del bigliettaio: "Quello che faceva Aldo Fabrizi nelle pellicole degli anni '50 - spiega Improta - sarebbe una figura non al passo dei tempi, dato che la stessa funzione puo' essere assolta con l'uso delle nuove tecnologie". Di certo e' che il nuovo contratto di servizio che il Comune firmera' con Atac terra' conto anche di parametri qualitativi. Cioe' l'azienda "verra' premiata o penalizzata in funzione della regolarita', della puntualita', dell'informazione, della sicurezza, del decoro, della pulizia".(ANSA).

Atac: oltre 300 esuberi, riguardano quadri e amministrativi Coinvolte anche Atac Patrimonio e Officine Grandi Revisioni (ANSA) - ROMA, 10 APR - Le oltre 300 lettere con richiesta di mobilita' inviate oggi ai dipendenti Atac riguardano in particolare i profili professionali quadri, amministrativi e staff operativo. Nello specifico gli esuberi riguardano 312 dipendenti della municipalizzata che si occupa di trasporto pubblico, 8 di Atac Patrimonio e 3 di Officine Grandi Revisioni. "Il motivo della situazione di eccedenza di personale - si legge nella lettera inviata da Atac ai sindacati e alle istituzioni - e' determinato dal nuovo scenario di trasformazione organizzativo-produttiva, dalla grave situazione economica-finanziaria che ha investito la societa' negli ultimi quattro anni e dal nuovo scenario di contingentamento degli specifici finanziamenti dei servizi di trasporto pubblico locale, come previsti dal decreto legge n.16/2014 (cosiddetto 'Salva Roma'). In considerazione di cio' la societa' si trova nella indifferibile necessita' di procedere all'immediata riduzione dei costi di gestione anche attraverso una rimodulazione della propria organizzazione e un miglior equilibrio nell'allocazione delle risorse umane non direttamente impegnate nell'erogazione del servizio". "In assenza di ulteriori azioni - prosegue la missiva - la societa' e' pertanto obbligata a dare immediata attuazione al presente programma di riorganizzazione. Cio' ferma restando la determinazione a ricercare nel dialogo con le organizzazioni sindacali e le istituzioni ogni possibile soluzione alternativa per la gestione delle dichiarate eccedenze. La societa' quindi manifesta sin d'ora la disponibilita' ad un tempestivo ed approfondito confronto con le organizzazioni sindacali anche al fine di individuare soluzioni, tecniche e organizzative che consentano di fronteggiare l'esubero di personale anche mediante il ricorso a misure alternative agli interventi di natura esplusiva".(ANSA).

Atac: Quintavalle, bene piu' controllori, no licenziamenti (ANSA) - ROMA, 10 APR - "Sono d'accordissimo ad aumentare le figure dei verificatori sui bus che ad oggi essendo solo 75 su tutta Roma non riescono a svolgere con serenita' il loro lavoro, subendo anche vituperi continui. Auspico che non sia all' orizzonte alcun licenziamento, ma ben venga la riorganizzazione del lavoro". Cosi' la presidente di 'CambiaMenti M410' Micaela Quintavalle, la cosiddetta autista 'pasionaria', commenta le dichiarazioni odierne dell'assessore Guido Improta. Quintavalle aggiunge: "Abbiamo raccolto gia' 2.000 firme e non ci fermeremo, per chiedere all'azienda Atac, al sindaco Marino e all'assessore Improta che tutte le figure sindacali lavorino anche la domenica e i giorni festivi, cosa che solo nel settore gommato non avviene. Questo significherebbe un incremento significativo del servizio in tali giorni per la cittadinanza, perche' si tratta di oltre 300 operatori in Atac". (ANSA) YJ4-RO 10-APR-14 17:09 NNNN

Atac:Cgil,lettere mobilita' per 323,serve chiarimento (ANSA) - ROMA, 10 APR - "Le lettere recapitate alle organizzazioni sindacali parlano di mobilita' per 323 dipendenti di Atac spa, Atac Patrimonio e OGR (Officine Grandi Revisioni), non parlano di altro. Troveremo sicuramente il modo di andare a confrontarci, per ora ci sembra che l'azienda abbia fatto una fuga in avanti, anche perche' se serviva davvero maggiore operativita' per i controlli sui bus, si poteva utilizzare gia' lo strumento del contratto nazionale, che prevedeva l'uso 'promiscuo' delle figure professionali". Lo dice Marco Capparelli segretario regionale Filt Cgil. Interpellato sulle dichiarazioni odierne dell'assessore ai Trasporti Guido Improta, Capparelli continua: "Pretendiamo di capire adesso esattamente cosa intendono fare con questi amministrativi - continua Capparelli -. Ci sentiamo rassicurati dalle dichiarazioni dell'assessore che ha detto che non si vuole licenziare nessuno, ma vogliamo un chiarimento formale e l'individuazione di un percorso che metta in sicurezza anche questo lato dell'azienda". (ANSA) YJ4-TZ 10-APR-14 15:56 NNNN

Omniroma-ATAC, QUINTAVALLE LANCIA APPELLO: "TURNI FESTIVI ANCHE PER 300 SINDACALISTI" (OMNIROMA) Roma, 10 APR - Aumentare le corse degli autobus nel weekend a costo zero per Atac? "Sì può fare, abbiamo già raccolto oltre 2.000 firme tra i lavoratori e siamo pronti ad aprire le liste ai cittadini se necessario". Micaela Quintavalle, leader del sindacato Cambia-menti M410, lancia una nuova proposta per incrementare il servizio senza gravare il bilancio dell'azienda di trasporti capitolina. "Ci sono 300 autisti tra attivisti sindacali Rsu e Rls, soprattutto Cgil, Cisl e Uil, che lavorano solo la mattina e non fanno né domenica né festivi - spiega - in virtù di un vergognoso accordo tra azienda e sindacati, valido solo per il settore gommato di Atac. Così finisce che la domenica ci prendiamo sputi e insulti dai cittadini arrabbiati per i ritardi". Perciò Quintavalle chiede "al sindaco Marino e all'assessore Improta di bloccare l'intesa: è gratis, qui non servono soldi come per gli interinali". Anche perché, sottolinea, "con le canonizzazioni dei Papi, la Pasqua e le festività, sarebbe il panico se continuassero i turni agevolati per i sindacalisti". Nel frattempo prosegue la raccolta firme: "Tra ieri e oggi ne sono arrivate circa 300 di autisti, amministrativi,meccanici, operai, ausiliari del traffico - afferma - tra cui quelle di un sindacalista della Cisl del ferro e di uno della Ugl del gommato. L'obiettivo è arrivare a 5.000 solo con gli interni, ma siamo pronti anche a coinvolgere i cittadini con stand e gazebo ai capolinea di bus e metro". xcol4 101809 APR 14



 
     Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by fabrizio


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
UNA BABY-GANG SPADRONEGGIA A BRAVETTA E PISANA


     Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Associated Topics

Rassegna stampa

"ATAC, CAMBIO RUOLO PER 300" | Login/Crea Account | 1 commento | Search Discussion
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Coach Outlet Online (Voto: 1)
di django il Monday, 04 August @ 12:05:25 CEST
(Info Utente )
Coach Outlet Online [www.coachoutletstoreinuk.com] The Russians have also raised their own allegations, a move that American officials believe Coach Factory Outlet [www.coachfactoryoutletanus.com] is intended to muddy the issue and perhaps give them leverage in any negotiations over compliance. Coach Outlet [www.coachoutletonlineunsius.com] One month after Ms. Gottemoeller raised the American concerns, the Russians responded by pointing Coach Outlet Online [www.coachoutletstoreinuk.com] to the United States plans to base the Aegis missile system in Romania. Coach Outlet Store [www.coachfactoryoutletnbsa.com] The Aegis system, which is commonly used on warships, would be used to protect American and Coach Outlet Store Online [www.coachfactoryoutletuisa.com] NATO forces from missile attacks. But the Russians have alleged that it could be used to fire prohibited cruise missiles. Coach Outlet [www.coachoutletonlineunsius.com] When Mr. Kerry spoke with Mr. Lavrov on Sunday, the Russian foreign minister cited Russia’ Coach Factory Online [www.coachfactorystoreuin.com] s concerns over “decoys.” That may have been a reference to Russian charges that Coach Factory Outlet [www.coachfactoryoutletanus.com] the targets that the United States uses in antimissile tests are an I.N.F. Coach Factory Outlet [www.coachfactoryoutletanus.com] treaty violation. American officials regard that allegation, about the issue of the Aegis Coach Outlet [www.coachoutletonlineunsius.com] system and complaints about the use of targets, to be spurious. Coach Outlet Store Online [www.coachfactoryoutletuisa.com] Continue reading the main story Continue reading the main story Chanel Outlet Online [www.chaneloutletinaus.com] An underlying concern of the Obama administration in dealing with the Russians Louis Vuitton Outlet [www.louisvuittonoutletina.com] is that the Kremlin may not be wedded to the I.N.F. agreement. Louis Vuitton Handbags [www.louisvuittonoutletine.com] During the George W. Bush administration, some Russians officials Gucci Belt [www.guccibeltsoutletbcus.com] argued that the treaty should be dropped so that the Kremlin could augment Gucci Belts [www.guccibelststco.com] its military abilities to deal with threats on its periphery, including China and Pakistan.






@ 2005-2015 by Fabrizio Santori
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.18 Secondi