MALASANITA' DENUNCIA DEL CONSIGLIERE SANTORI DEL CASO TOR VERGATA
Data: Sunday, 01 September @ 11:32:05 CEST
Argomento: Contatto con il territorio


Tor Vergata Malasanità Denuncia del consigliere regionale Santori
Attese per il ricovero ma ci sono reparti vuoti = Malati in fila al pronto soccorso e reparti mai aperti
Pazienti in barella nei corridoi Ci sono pure 70 posti letto fantasma
Tor Vergata Attese per il ricovero ma ci sono reparti vuoti • Code interminabili al pronto soccorso e sette piani di reparti nuovissimi e mai aperti. Sono i due volti del policlinico di Tor Vergata. A denunciare i disservizi della struttura è il consigliere regionale Fabrizio Santori, che da Tor Vergata ha iniziato il tour nella malasanità romana e laziale e ha scoperto 70 posti letto fantasma. Zavatta -» a pagina 20 Malasanità Denuncia del consigliere regionale Santori Malati in fila al pronto soccorso e reparti mai aperti Pazienti m barella nei corridoi Ci sono pure 70 posti letto fantasma 


Al pronto soccorso del policlinico di Tor Vergata malati costretti ad attendere ore in coda, anziani sulle barelle in corridoio, nella «sala di osservazione» niente privacy per le visite. Se non fosse che ai piani superiori ci sono interi reparti chiusi, posti letto liberi e macchinari nuovissimi ancora imballati il policlinico potrebbe apparire soltanto uno dei tanti ospedali romani alle prese con quotidiani disagi. «Mentre ci sono malati che attendono giorni al pronto soccorso per un ricovero urgente e altri addirittura mesi per un ricovero programmato, nella Torre 6 di Tor Vergata sette dei nove piani sono inutilizzati: uno spazio grande quanto l'intero Sant'Andrea», denuncia il consigliere regionale FabrizioSantori, che proprio da qui ha iniziato il tour degli ospedali a caccia di disservizi e sprechi. «Nella Torre 8, al terzo, sesto e settimo piano, ci sono tré reparti vuoti, ciascuno ha 22 posti letto. Sulla carta risultano attivi ma nessuno può accedervi. E pensare cheinlistad'attesa per interventi chirurgici ci sono centinaia di persone». «Nell'edificio centrale riservato agli uffici - prosegue Santori - solo due livelli sono occupati dagli impiegati che lavorano per l'azienda ospedaliera e per la Fondazione Tor Vergata. Il resto è vuoto. Spazi che potrebbero essere affittati, messi a reddito. Non va dimenticato come atutt'oggiilpoliclinicoabbiaun bilancio in passivo, di 50 milioni di euro soltanto per quest'anno. Troppe ombre su questa struttura che andrebbero verificate: una su tutte la doppia gestione azienda ospedaliera-fondazione che ha raddoppiato gli incarichi e le competenze sempre a danno delle casse regionali». Ufficialmente mancano soldi e personale. Ma, secondo Santori, «attraverso una più oculata gestione si potrebbero migliorare i servizi risparmiando pure sulle spese». Un esempio? La gestione centralizzata degli acquisti «perché ancora adesso siringhe, garze, bisturi hanno prezzi differenti da un'ospedale all'altro». «Obiettivo del tour nella malasanità - sottolinea San tori - è quello di raccogliere notizie, dati, fotografie e filmati su ciò che non funziona per redigere un dossier da presentare alla commissione Sanità della Pisana affinchè intervenga«. La chicca? Nel cortile del policlinico, inaugurato il lOgennaio 2001, ci sono ancora i bungalow del cantiere usati dagli operai che l'hanno costruito. Nessuno s'è mai preso la briga di toglierli. Per chi vuole segnalare disservizi il battagliero consigliere ha aperto un'email: dirittilesifabriziosantori.com. Alessandra Zavatta Sbarrati Reparti chiusi in molte torri del policlinico ma le luci sono accese e il contatore fa lievitare le bollette per l'energia elettrica commissione Sanità della Regione Lazio -tit_org- Attese per il ricovero ma ci sono reparti vuoti - Malati in fila al pronto soccorso e reparti mai aperti


ROMA 31 AGOSTO 2013

IL TEMPO - ALESSANDRA ZAVATTA







Questo Articolo proviene da ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !
http://fabriziosantori.com

L'URL per questa storia è:
http://fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=19063