CAMERA, INTERROGAZIONE SANTORI SU EROSIONE SPIAGGE LITORALE FIUMICINO-FREGENE
Data: Tuesday, 11 April @ 14:34:05 CEST
Argomento: Comunicati stampa


Camera, interrogazioni seduta 7 aprile: Rampelli 
Roma, 11 apr. 2017 (askanews) - In base al Protocollo tutte le
amministrazioni sottoscrittrici s'impegnano a collaborare
nell'ambito dei propri ruoli e competenze


 alla definizione della linee guida e all'individuazione di procedure comuni per una
corretta e sostenibile gestione della fascia costiera;
in risposta all'interrogazione a risposta scritta n.  1393
presentata nell'agosto 2016 dal consigliere regionale Fabrizio
Santori sulla problematica relativa all'erosione delle spiagge
lungo il litorale laziale, erano stati asseriti la disponibilità
e l'impegno per interventi nella zona di Fiumicino e Fregene per
un importo di due milioni di euro a seguito della DGR 229/2016,
oltre all'intervento emergenziale del geotubo i cui progetti
esecutivi sarebbero stati realizzati entro il 31 dicembre
2016;

Omniroma-FREGENE, RAMPELLI-MOLLICONE: ALLARME EROSIONE, COSA FANNO GALLETTI E
ZINGARETTI?

(OMNIROMA) Roma, 11 APR - "Abbiamo presentato un'interrogazione  in
Parlamento - dopo le segnalazioni dei residenti e degli operatori balneari e
le nostre interrogazioni in Regione - per denunciare la grave emergenza
erosione delle coste di Fregene e l'immobilismo del comune di Fiumicino,
della Regione Lazio e del Ministero dell'Ambiente". Così in una nota Fabio
Rampelli, Capogruppo Fdi-An alla Camera e Federico Mollicone responsabile
comunicazione Fdi-An.
"Dopo le ultime mareggiate di febbraio e marzo molti stabilimenti sono stati
gravemente danneggiati e la spiaggia nella zona di Fregene sud è quasi
scomparsa - aggiungono - Nonostante sopralluoghi, dichiarazioni stampa e la
disponibilità della Giunta Zingaretti a stanziare 4 milioni di euro, poi
dimezzati, niente è stato fatto negli ultimi anni. Il sindaco di Fiumicino
Esterino Montino aveva promesso la massima mobilitazione, ma non sono nemmeno
riusciti ad autorizzare il geotubo proposto dai concessionari degli
stabilimenti a loro spese. Nell'atto abbiamo chiesto al ministro Galletti,
che attraverso il Tavolo nazionale contro l'erosione delle coste dovrebbe
vigilare sull'attività delle regioni costiere, cosa sia stato fatto per
Fregene e cosa intenda fare per intervenire in emergenza a difesa della costa
laziale e delle coste italiane in generale. Il Pd governa tutta la filiera
ambientale e degli enti locali dal Comune al Ministero e lo sfacelo è
evidente. Difendere le nostre coste significa difendere il territorio, il
lavoro e la bellezza dell'Italia".






Questo Articolo proviene da ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !
http://fabriziosantori.com

L'URL per questa storia è:
http://fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=23127