Omniroma-CASA, SANTORI (FDI): PAZIENZA FINITA, NESSUN PREMIO A CHI OCCUPA
Data: Monday, 04 September @ 17:23:18 CEST
Argomento: Comunicati stampa


Omniroma-CASA, SANTORI (FDI): PAZIENZA FINITA, NESSUN PREMIO A CHI OCCUPA

(OMNIROMA) Roma, 04 SET 2017 - "Già non comprendiamo come, soprattutto
nell'attuale situazione internazionale, si possa permettere a gruppi interi
di persone di accamparsi nel centro della Capitale di un Paese; 


a maggior
ragione non comprendiamo perché prospettando un alloggio ai migranti di via
Curtatone, questi possano addirittura permettersi di continuare a rifiutarlo.
Ci sono centinaia di famiglie che da anni sono in graduatoria per una casa
alle quali non è mai stata proposta un'alternativa, eppure nella dignità
che le contraddistingue, non hanno mai occupato palazzi o piazze romane, come
accade praticamente ovunque nella Capitale, ad esempio al Tiburtino, La
Rustica o nella centralissima Piazza SS. Apostoli. Forse perché non fanno
parte di associazioni di varia natura che evidentemente hanno tutti gli
interessi affinché si generi quel caos in città di cui si autoalimentano.
La soluzione per chi occupa e addirittura si ribella quando viene sgomberato,
non può essere il premio di un alloggio. Auspichiamo che l'Amministrazione
Raggi non continui sulla stessa linea dei governi di sinistra. Chi commette
un illecito, e occupare immobili sicuramente lo è, deve essere penalmente
perseguito, altro che ricompensato. E non gli si può permettere di
accamparsi in città contribuendo al degrado di Roma che ha ben altri
problemi da risolvere. La pazienza è finita". E' quanto dichiara in una
nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d'Italia.

++ Sgomberi: mappa case inutilizzate, tutelare disagiati ++
Circolare Viminale a prefetti,subito interventi anti-occupazioni
   (ANSA) - ROMA, 4 SET - Mappatura degli immobili pubblici e
privati inutilizzati in tutta Italia e piano nazionale per il
riuso a fini abitativi; vigilanza per evitare nuove occupazioni;
intervento immediato se si verificano per scongiurare il
consolidamento di situazioni come quella dell'edificio di via
Curtatone a Roma; nell'esecuzione degli sgomberi tutelare i
soggetti che hanno diritto ad un alloggio e le famiglie in
condizioni di disagio. Sono i punti principali della direttiva
sugli sgomberi inviata dal Viminale a tutti i prefetti. (ANSA)






Questo Articolo proviene da ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !
http://fabriziosantori.com

L'URL per questa storia è:
http://fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=23436