Omniroma-REGIONE, SANTORI (FDI): INTERROGAZIONE A ZINGARETTI SU GARA PULIZIA IMM
Data: Thursday, 21 December @ 10:33:33 CET
Argomento: Comunicati stampa


Omniroma-REGIONE, SANTORI (FDI): INTERROGAZIONE A ZINGARETTI SU GARA PULIZIA
IMMOBILI

(OMNIROMA) Roma, 15 DIC 2017 - "Un appalto per la pulizia degli immobili
regionali che da quasi dieci anni, a suon di proroghe e affidamenti, è
arrivato al 2017. 


Ecco la trasparenza dell'amministrazione regionale
targata Zingaretti, che doveva semplificare iter procedurali e burocratici
trasformando la Regione in una casa di vetro, che però sembra non essere
così specchiata, a proposito di pulizie". E' quanto dichiara in una nota
Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d'Italia.
"Ho presentato un'interrogazione - continua il consigliere - perché
pretendiamo chiarimenti sulla vicenda della Gara comunitaria per le pulizie
degli immobili regionali. Abbiamo più di qualche dubbio sull' intera
cronistoria che, tra indizione e successivi rinvii ai tempi odierni,
presenterebbe pesanti incongruenze da parte della Centrale acquisti
regionale. Il solo iter di nomina della commissione giudicatrice ha
interessato un arco temporale di circa 2 anni, dal 7-7-2014 al 11-03-2016
desta stupore. In questo arco temporale addirittura è sopraggiunta
l'impossibilità di nominare un presidente, di fatto arrestando il lavoro
della commissione, mentre si procedeva alla revoca in autotutela
dell'intera procedura di gara con dg del 31-07-2017, facendo trascorrere un
ulteriore anno e mezzo, e procedendo così di proroga in proroga il servizio.
Ma ciò che fa scalpore è che tra le motivazioni per la revoca in autotutela
c'è anche l'adozione del nuovo piano di razionalizzazione delle sedi
regionali. Un piano che però risulterebbe essere stato varato a novembre
2014, ovvero a poco più di sei mesi dall'indizione della procedura. Il 7
novembre 2017 si provvede all'autorizzazione all'indizione di una
procedura di gara mediante Consip per il servizio di pulizia e sanificazione
a ridotto impatto ambientale per gli immobili della Regione Lazio, suddiviso
in cinque lotti dal valore di 1.621.933,22 più Iva. La data di presentazione
viene fatta poi slittare al 19 dicembre 2017 in un contesto la cui storia
abbiamo dimostrato essere per lo meno macchinosa. Per questo abbiamo chiesto
a Zingaretti di esprimersi su una vicenda poco chiara - conclude Santori -
auspicando che l'amministrazione regionale abbia provveduto a richiamare
l'attenzione dell'Anac al fine di definire la legittimità della gara su
cui nutriamo più di un sospetto".






Questo Articolo proviene da ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !
http://fabriziosantori.com

L'URL per questa storia è:
http://fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=23616