DANZA LENTA
Data: Monday, 04 September @ 18:17:14 CEST
Argomento: Contatto con il territorio


Questa poesia è stata scritta da una adolescente malata terminale di

      Cancro in un ospedale di New York. 

      E´ stata spedita da un medico. 

  

      DANZA LENTA

      

      Hai mai

      guardato I bambini

      In un girotondo?

      O ascoltato il

      rumore della pioggia

      Quando cade a terra?

      O seguito mai lo

      svolazzare irregolare di una

      farfalla?

      O osservato il sole allo

      svanire della notte?

      Faresti meglio

      a rallentare.

      Non danzare

      cosi veloce.

      Il tempo è breve.

      La musica non

      durerà.

      

      Percorri ogni giorno

      In volo?

      Quando dici "Come stai"?"

      Ascolti la risposta?

      Quando la giornata è finita

      Ti stendi

      sul tuo

      letto

      Con centinaia di questioni successive

      Che ti

      passano per la

      testa?

      Faresti meglio a rallentare.

      Non

      danzare cosi veloce

      Il tempo è

      breve.

      La musica non durerà

      

      Mai detto a tuo figlio,

      lo faremo domani?

      Senza notare

      nella fretta,

      Il suo dispiacere?

      Mai perso il contatto,

      Con una buona amicizia che poi è finita

      Perchè tu non avevi mai

      avuto

      tempo

      Di chiamare e dire "Ciao"?

      Faresti meglio a

      rallentare.

      Non

      danzare cosi veloce

      Il tempo è breve.

      La musica non durerà

      

      Quando

      corri cosi veloce per giungere da

      qualche parte

      Ti perdi la metà del

      piacere di andarci.

      Quando

      ti preoccupi e corri tutto il giorno,

      E´

      come un regalo mai

      aperto . . . Gettato via.

      La vita non è una corsa.

      Prendila

      più piano

      Ascolta la musica

      Prima che la canzone sia finita.

      






Questo Articolo proviene da ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !
http://fabriziosantori.com

L'URL per questa storia è:
http://fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=789