Welcome to ***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !!

     Eventi



     PARTECIPA
· Home
· Argomenti
· Cerca
· Il Mio Impegno
· Invita un amico
· Link
· Scrivimi
· Sondaggi
· Statistiche
· StopMoschee

     IN EVIDENZA
· Omniroma-KABUL, SANTORI-SBAI: "SACRIFICIO MILITARI ITALIANI DIMENTICATO DA[ 0 commenti - 0 letture ]
· Lazio: ok Pisana 43 odg, da sisma a tpl,da rifiuti a sanita`[ 0 commenti - 2 letture ]
· FDI: AD ATREJU SI DIBATTE SU 'ADDIO CENCELLI' E ARRIVERA' LUI IN[ 0 commenti - 2 letture ]
· ROMA: SANTORI (FDI), SCOMPARSA FONTANELLA A CAMPO DE' FIORI =[ 0 commenti - 2 letture ]
· ROMA. FIGLIOMENI: CITTÀ DIVENTI PET FRIENDLY[ 0 commenti - 2 letture ]

[ Altro nella News Section ]

     Chi è in linea
In questo momento ci sono, 116 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

     SPRAZZI DI WEB

Interrogazioni
[ Interrogazioni ]

·Interrogazione su nomina dg Asl Rm2 Degrassi
·MALAGROTTA, DENUNCIA SULLE MALATTIE SOSPETTE
·INTERVISTA A FABRIZIO SANTORI SU ARSENICO ROMA NORD
·COMUNE DI ROMA. STOP ALLE ASSUNZIONI
·PRESENTATA DIFFIDA PER IL PRU MAGLIA GIANNETTO VALLI - COLONNA
·RIFIUTI. PECORARO: AMA NON PUÒ CONFERIRE NEI TMB DI COLARI "OBBLIGAT
·E ORMAI NEL LAZIO ZINGARETTI E... NELLA MONNEZZA
·SALUTE, NOMINATI 13 DIRETTORI GENERALI SU 18 PER ASL E OSPEDALI
·ECCO LA SHORT LIST DI ZINGARETTI SUI NUOVI DG

***SANTORI Fabrizio sito ufficiale, Rialzati Roma !: Sociale

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]

 SEMINARIO IN MATERIA PENSIONISTICA POLIZIA DI STATO

Sociale Il Sindacato di Polizia “LO SCUDO” ha organizzato, per il prossimo mercoledì 14 settembre, un convegno, che si terrà a Roma presso la Sala del Carroccio di Palazzo Senatorio – Piazza del Campidoglio, dalle ore 10.00 alle ore 14.00.   Il seminario avrà una duplice finalità.  Verranno affrontati sia il tema della sicurezza della Capitale, con dibattito aperto sulle possibili e necessarie collaborazioni fra la Polizia di Stato e la Polizia Locale di Roma Capitale, sia il tema del trattamento pensionistico per gli operatori di Polizia. Durante la manifestazione, ai partecipanti che ne faranno domanda, sarà fornita, da esperti del settore, una proiezione attendibile sul trattamento pensionistico per il personale di polizia, alla luce delle modifiche apportate dalla riforma Monti-Fornero, perché i poliziotti devono sapere  “quando potranno andare in pensione” e soprattutto a “quanto ammonterà il loro assegno pensionistico”. Tutto questo è stato possibile  grazie anche alla vicinanza del Consigliere Comunale Francesco Figliomeni e del Consigliere Regionale Fabrizio Santori, che hanno partecipato fattivamente alla organizzazione dell’evento a favore dei poliziotti.

Postato da fabrizio il Tuesday, 06 September @ 13:29:42 CEST (261 letture)
(Leggi Tutto... | 3592 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

 MONTEVERDE IN LUTTO, E' MORTO EVASIO "ER MEZZAPIOTTA"

Sociale
Da Romatoday.it del 2 dicembre 2015. Di redazione.

Monteverde in lutto: è morto Evasio "er mezza piotta"

Si è spenta un'istituzione del quartiere. Con la sua Vespa ha segnato l'infanzia dei 40enni di oggi. I funerali si svolgeranno sabato 5 dicembre alle 14 presso la Parrocchia Nostra Signora Di Coromoto a Colli Portuensi
 
A Monteverde non si parla d'altro: "E' morto Evasio". "Ma chi, er mezza Piotta?". Ci sono persone che diventano vere e proprie istituzioni per un quartiere. Lui, Evasio, era questo e anche di più. Un invisibile per tanti, un vero e proprio pezzo di infanzia per tanti, soprattutto dei quarantenni di oggi,

Postato da fabrizio il Tuesday, 01 December @ 23:00:00 CET (533 letture)
(Leggi Tutto... | 2270 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

 Approfondimenti: PETIZIONE SULL’EDUCAZIONE AFFETTIVA E SESSUALE NELLE SCUOLE

SocialeProVita Onlus, l’Associazione Italiana Genitori (AGe), l’Associazioni Genitori delle Scuole Cattoliche (AGeSC), il Movimento per la Vita e Giuristi per la Vita, presentano questa petizione propositiva al Ministro dell’Istruzione, nonché al Presidente della Repubblica e al Presidente del Consiglio, affinché i nostri figli possano trovare nella scuola, non ideologie destabilizzanti come l’ideologia gender, ma progetti, corsi e strategie educative che permettano uno sviluppo sano della loro personalità, in armonia con la famiglia e con le istanze etiche, rispettosi di tutti ed in primis della natura umana.

Postato da fabrizio il Monday, 09 February @ 15:38:46 CET (730 letture)
(Leggi Tutto... | 860 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: 11 SETTEMBRE CON LE VITTIME PER LA PACE

Sociale
I edizione promossa ed organizzata da Associazione
In Memoria delle Vittime dell' 11 Settembre e Centro Russia Ecumenica
 in collaborazione con
Forum Sicurezza a Roma In Memoria di Benedetta Ciaccia, Vittima del terrorismo
Forum Interreligioso e Laico di Roma
(sezione dell’ associazione culturale Noi e L'Europa)
Associazione ed Istituto Municipi di Roma.it
Accademia Galilei Roosevelt Istituto per l'Unione Mediterranea
Associazione culturale Orfani di Servizio

Postato da fabrizio il Wednesday, 24 September @ 19:41:22 CEST (813 letture)
(Leggi Tutto... | 3060 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 DAL TERRITORIO PER RIFONDARE IL CENTRODESTRA

Sociale
Merito, volti nuovi e coinvolgimento degli amministratori locali


Amici,

innanzitutto grazie sempre per il Vostro sostegno e la fiducia che ogni giorno mi dimostrate con affetto e stima. Sono trascorse anche queste elezioni, prima le europee e poi il voto del ballottaggio tenutosi in diversi comuni della nostra Italia. E’ stata una tornata elettorale particolare, depressa, all’insegna della sfiducia e non è un caso che il trionfatore sia stato ancora l’astensionismo. Poi ha vinto Renzi, grazie agli 80 euro in busta paga ma anche grazie a un’idea di cambiamento che ha voluto proporre da sinistra. E anche grazie a un elettorato di centrodestra che ha preferito non votare, non convinto dalla formula attuale proposta dai propri rappresentanti, forse tradito dalle tante separazioni che lo contraddistinguono “in casa”. Le stesse separazioni che si sono rivelate tutte fallimentari.

Non c’è dubbio. Gli elettori hanno espresso chiaramente la propria posizione. Serve un’unica area di riferimento degli elettori di centrodestra, rinnovata e unita, che sia il perno per ricostruire una realtà che infonda fiducia e cambi realmente l’Italia, ripartendo da merito, rinnovamento della classe dirigente, coinvolgimento delle esperienze locali.


Postato da fabrizio il Thursday, 19 June @ 10:47:57 CEST (923 letture)
(Leggi Tutto... | 3641 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)

 REGISTRO UNIONI CIVILI. A BOLOGNA SOLO 8 DAL 2012

Sociale
E' SOLO FUMO IDEOLOGICO. ANCHE A ROMA SARÀ FLOP

 

Nel 2012 la rossa Bologna ha dato avvio al progetto delle unioni civili. E a Roma anche se ne parla, quasi fosse l’emergenza di questa città, una delle priorità cui un’Amministrazione deve far fronte. Ma anche ai più accaniti sostenitori del progetto la buona fede suggerirebbe che così urgente questo provvedimento non è. E oltre a non essere così indifferibile, il Registro delle Unioni civili è anche inutile. Bologna ce lo conferma: in due anni solo otto coppie si sono iscritte al registro comunale, di cui la metà erano coppie dello stesso sesso.

Postato da Fabrizio il Monday, 10 March @ 11:25:25 CET (1014 letture)
(Leggi Tutto... | 4625 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

 Info dalla Regione: UGL MEDICI: DECALOGO PER MIGLIORARE EMERGENZA IN PRONTO SOCCORSO

Sociale(OMNIROMA) Roma, 10 GEN - "In relazione al drammatico problema del
sovraffollamento e dell'indecorosa pericolosissima situazione
igienico-sanitaria per la salute della popolazione e per gli Operatori,
nell'intenzione propositiva di aggiungere ulteriori riflessioni sul tema, la
Federazione UGL Medici ritiene che l'attuale situazione si sia venuta a
creare per il gia' da tempo previsto concorrere di innumerevoli cause
scatenanti mai affrontate.

Postato da fabrizio il Friday, 10 January @ 16:42:06 CET (1170 letture)
(Leggi Tutto... | 5440 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Info dalla Regione | Voto: 0)

 Info dalla Regione: VINCE LO SPORT, VINCE L'ACCOGLIENZA, VINCE LA SOLIDARIETA'

SocialeVince lo sport, vince l'accoglienza, vince la solidarietà

Un triangolare di calcio tra squadre di ragazzi diversamente abili per raccogliere fondi dedicato all'acquisto di una TAC per Palidoro e per il progetto "Centro del bambino con disabilità"

Postato da fabrizio il Tuesday, 07 January @ 14:55:09 CET (1069 letture)
(Leggi Tutto... | 2464 bytes aggiuntivi | commenti? | Info dalla Regione | Voto: 0)

 Segnalazioni: CAMPIONI OLTRE L’OSTACOLO – SCENDE IN CAMPO LA SOLIDARIETA’

SocialeAssotutela,  associazione di utilità sociale, ha organizzato il triangolare di calcio con squadre di ragazzi diversamente abili, di età compresa tra i 17-30 anni, per creare un’occasione di confronto e sensibilizzazione sul tema della disabilità, ampliarne la consapevolezza, e far conoscere il lavoro delle associazioni che si impegnano nel settore.   Parteciperanno al torneo (patrocinato dalla Regione Lazio) la Totti Soccer School, la Scuola Vaccari, e Villa Letizia tutte scuole e associazioni che da sempre si distinguono per la particolare attenzione e sensibilità sul tale tema e che forniscono un importante contributo per l’inclusione di questi giovani nella società. 



Postato da fabrizio il Friday, 25 October @ 15:30:12 CEST (1364 letture)
(Leggi Tutto... | 3152 bytes aggiuntivi | 1 commento | Segnalazioni | Voto: 0)

 Segnalazioni: SANITA' LAZIO: CEM, GENITORI CHIEDONO INCONTRO A PREFETTO

Sociale(AGENPARL) - Roma, 30 mag - I genitori del centinaio
di ragazzi in cura presso il Centro di educazione motoria
(Cem) della Croce Rossa Italiana hanno inviato una lettera
al prefetto di Roma áper chiedere un incontro e scongiurare
la chiusura dell'ambulatorio, del centro diurno e di
quello residenziale.

Postato da fabrizio il Thursday, 30 May @ 15:57:47 CEST (970 letture)
(Leggi Tutto... | 1300 bytes aggiuntivi | commenti? | Segnalazioni | Voto: 0)

 Info dalla Regione: COOPERATIVE E ASSOCIAZIONI. PROROGA ISCRIZIONE ALBO REGIONE LAZIO

SocialeCooperative e associazioni, prorogati termini iscrizione Albo
Con determinazione del Dipartimento Programmazione economica e sociale della Regione Lazio del 26 aprile 2013, è stato stabilito di prorogare i termini di scadenza per la presentazione della documentazione annuale per le organizzazioni di volontariato e di confermare le date di scadenza giù fissate con precedente provvedimento per le associazioni di promozione sociale e per le cooperative, come appresso specificato:


Postato da fabrizio il Thursday, 02 May @ 18:24:42 CEST (1515 letture)
(Leggi Tutto... | 1073 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Info dalla Regione | Voto: 0)

 CAMPIONI OLTRE L'OSTACOLO. 1 GIUGNO 2013

Sociale
L'EVENTO E' STATO POSTICIPATO A SETTEMBRE 2013 . SARA' NOSTRA CURA INFORMARVI SULLA DATA E IL PROGRAMMA. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO

L'Assotutela organizza un triangolare di calcio con squadre di ragazzi diversamente abili, di età compresa tra i 17-30 anni, per creare un’occasione di confronto e sensibilizzazione sul tema della disabilità, ampliarne la consapevolezza, e far conoscere il lavoro delle associazioni che si impegnano nel settore.
Parteciperanno al torneo la Totti Soccer School, la Scuola Vaccari, Villa Letizia e la Polisportiva Petriana Calcio, tutte scuole e associazioni che da sempre si distinguono per la particolare attenzione e sensibilità sul tale tema e che forniscono un importante contributo per l’inclusione di questi giovani nella società.

Postato da fabrizio il Thursday, 02 May @ 18:09:59 CEST (793 letture)
(Leggi Tutto... | 2924 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0)

 Info dalla Regione: VALE CORRERE 2013. 26 MAGGIO 2013 ORE 9 A VILLA PAMPHILI

SocialeDomenica 26 maggio 2013 ore 9 manifestazione podistica di beneficenza "Vale Correre" a Villa Pamphilj organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica "Valentina Venanzi" e patrocinata dal Municipio Roma XVI e dalla Regione Lazio.


Postato da fabrizio il Thursday, 02 May @ 18:02:48 CEST (1150 letture)
(Leggi Tutto... | 2859 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Info dalla Regione | Voto: 0)

 Opportunità: MARCIA NAZIONALE PER LA VITA - 12 MAGGIO 2013 AL COLOSSEO

SocialeDomenica 12 maggio 2013 a Roma

  • ore 8:00: ritrovo al Colosseo
  • ore 9:30: partenza della marcia
  • ore 11:30: arrivo a Castel Sant’Angelo



Postato da fabrizio il Thursday, 02 May @ 17:35:06 CEST (753 letture)
(Leggi Tutto... | 5796 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Opportunità | Voto: 0)

 Approfondimenti: I PENSIONATI POSSONO CHIEDERE IL CUD A CASA

SocialeIL TEMPO DEL 28 FEBBRAIO 2013

L’Inps viene incontro agli anziani. È una nuova circolare, la 32 del 26 febbraio, a fare chiarezza sulla questione dei Cud telematici. Dopo le lamentele dei pensionati che non riescono a scaricare...

Postato da Fabrizio il Thursday, 28 February @ 06:19:10 CET (584 letture)
(Leggi Tutto... | 2750 bytes aggiuntivi | 1 commento | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: DA AUTISMO A DEPRESSIONE, PER MALI PSICHE BASI COMUNI DNA

Sociale(ANSA) - ROMA, 27 FEB - ' Guasti' genetici comuni si celano dietro le principali malattie psichiatriche, come autismo, iperattivita' e deficit d' attenzione (ADHD), disturbo bipolare, depressione e schizofrenia. Una vasta analisi sul Dna di pazienti e soggetti sani ha infatti svelato un substrato genetico comune per queste malattie che nella pratica clinica appaiono spesso distanti tra loro. E' il risultato di un maxi-studio pubblicato sulla rivista The Lancet, una ricerca senza precedenti condotta dai membri del Consorzio di Psichiatria Genomica (Psychiatric Genomics Consortium - PGC) in cui sono stati scansionati i genomi di ben 33.332 pazienti e 27.888 soggetti sani di controllo, tutti di origine europea. '' Si tratta di uno studio importante - spiega Alessandro Serretti, docente di psichiatria all' Universita' di Bologna - per l' enorme campione di soggetti che ha esaminato e perche' rinforza l' evidenza che ci sono fattori genetici comuni a tutte queste malattie. E' la prima volta che si arriva a una dimostrazione cosi' forte di cio', ed e' un passo verso la possibilita' di predire a livello individuale il rischio di ammalarsi di una malattia psichiatrica''. '' Questa analisi fornisce la prima prova sull' intero genoma che gli stessi fattori di rischio genetico sono in comune tra malattie psichiatriche sia ad esordio in eta' pediatrica sia in eta' adulta, malattie che attualmente nella pratica clinica sono trattate come distinte categorie di disturbi'', spiega Jordan Smoller del Massachusetts General Hospital di Boston. '' Le nostre scoperte sono rilevanti - rileva - nell' ottica di andare verso una classificazione delle malattie non piu' basata sulla descrizione dei sintomi ma sulle cause scatenanti''.

Postato da Fabrizio il Thursday, 28 February @ 06:03:25 CET (536 letture)
(Leggi Tutto... | 2713 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: CURE E SERVIZI SANITARI, ITALIA SPACCATA A META'

Sociale(ANSA) - ROMA, 07 FEB - Italia spaccata a meta' in fatto di cure e servizi sanitari: se al Nord entro 48 ore dalla rottura di un femore si ha buona probabilita' di essere operati, al Sud questo avviene in percentuali inferiori alla media nazionale. E non solo, anche una stessa regione non dispone spesso di livelli di assistenza omogenei. E' un' efficienza a macchia di leopardo quella che emerge dalla relazione conclusiva della Commissione di Inchiesta del Senato sul Ssn. Nei 9 filoni di inchiesta la Commissione ha adottato un criterio scientifico di valutazione del Ssn, ha spiegato il presidente Ignazio Marino (Pd), in modo da poter confrontare l' efficacia dei servizi erogati in ciascuna regione. Un indicatore della qualita' dell' assistenza ospedaliera italiana, fra quelli elaborati dalla Commissione insieme alla Scuola Superiore Sant' Anna di Pisa, e' stata considera la percentuale di fratture di femore operate entro due giorni, come da indicazione Oms: nella Provincia autonoma di Bolzano questo avviene nell' 83% dei casi, solo nel 16% invece in Basilicata. C' e' pero' anche una forbice infraregionale: solo in Veneto questa percentuale oscilla fra 15% e 85%. Se si guarda il dato sui pazienti dismessi dai reparti chirurgici con diagnosi medica, senza essere stati sottoposti a intervento, la percentuale delle Marche e' di quasi il 14% mentre in Campania si arriva a circa il 45%. Non va meglio sul fronte dei parti cesarei: vengono effettuati nel 23% dei casi in Friuli Venezia Giulia e in quasi il 62% in Campania. Nell' ambito dello stesso Friuli, inoltre, i singoli enti erogatori delle prestazioni oscillano fra il 17 e il 36%. Sul piano della salute mentale e dell' oncologia l' indagine si e' concentrata su 8 regioni: Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Toscana, Umbria, Campania e Calabria (dati 2009-2010). Grandi le differenza infraregionali per i trattamenti di salute mentale: un dato su tutti quello della Calabria dove la percentuale dei maggiorenni accolti nei Dipartimenti di salute mentale varia dal 29 al 48%. Sul piano oncologico, le pazienti di tumore alla mammella che hanno subito un intervento di chirurgia conservativa accedono entro 6 mesi alla radioterapia nel 55% dei casi in Emilia Romagna e solo nel 5% in Molise.

Postato da Fabrizio il Friday, 08 February @ 08:09:00 CET (540 letture)
(Leggi Tutto... | 6797 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: MUTILAZIONI GENITALI: DIMINUISCONO VITTIME MA NON RISCHIO

Sociale(ANSA) - ROMA, 06 FEB - Una buona notizia nel giorno in cui il mondo ribadisce il suo no alle mutilazioni genitali femminili (Mgf): e' diminuito il numero delle ragazze mutilate. Nei 29 Paesi in cui la pratica e' in uso, ne e' rimasto vittima il 36% delle ragazze, contro il 53% delle donne tra i 45 e i 59 anni. Un risultato positivo, che pero' non consente di abbassare la guardia. La mutilazione genitale femminile e' una pratica '' barbara e nefasta'' che deve essere '' messa al bando'', ha sottolineato oggi il ministro per le Pari opportunita', Elsa Fornero. In Italia, secondo l' associazione Albero della vita, sono ''7.700 le bambine e ragazze tra i 3 e i 17 anni a rischio Mgf''. Il futuro governo, ha auspicato il ministro, dovra' quindi proseguire l' azione di contrasto in ambito nazionale e internazionale. Anche attraverso il piano da 3 milioni di euro, presentato oggi dal Dipartimento per le Pari opportunita', per finanziare progetti regionali di formazione, informazione e sensibilizzazione contro le mutilazioni genitali. Nella Giornata internazionale di contrasto alle Mgf, Unfpa e Unicef affermano che questa pratica, '' che mette in serio pericolo la vita delle donne, e' sempre meno diffusa a livello globale e le nuove generazioni sono meno vulnerabili''. In Kenya, ad esempio, per le donne tra i 45 e i 49 anni rispetto alle ragazze tra i 15 e i 19 anni la probabilita' di aver subito una mutilazione e' tre volte piu' alta. Ma ogni anno 30 milioni di under 15 rischiano ancora di venir mutilate. In Italia '' su circa 25 mila bambine e ragazze tra i 3 e i 17 anni iscritte a scuola e provenienti dai paesi in cui si praticano le Mgf, si puo' stimare che circa 7.700 siano a rischio mutilazione'' ha spiegato Andrea Crivelli dell' Albero della vita. In futuro, ha dunque auspicato Fornero, bisognera' '' operare molto in Italia sull' educazione e informazione ma anche sulla sanzione di comportamenti che non sono piu' accettati e tollerati''.

Postato da Fabrizio il Thursday, 07 February @ 05:50:55 CET (445 letture)
(Leggi Tutto... | 2778 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: INTERNET: SOLO 3 GENITORI SU 10 ATTENTI SU FIGLI ON LINE

Sociale(ANSA) - ROMA, 5 FEB - Se una volta i genitori andavano in ansia per le uscite dei figli, oggi - nell' era del web - forse farebbero bene a preoccuparsi se restano a casa. Magari chiusi nella loro cameretta. A smanettare sul computer. Ma tra le madri ed i padri italiani non sembra essere molto diffuso l' allarme sui pericoli della rete: una ricerca su un campione di circa mille minori indica infatti che solo tre genitori su dieci sono attenti all' uso che i loro figli fanno di internet. Dallo studio, promosso da Moige e Istituto di terapia cognitivo interpersonale ed illustrato in occasione del ' Safer internet day', emerge che 9 minori su 10 (l' 87,8%) navigano in rete quotidianamente. Il 18% degli intervistati afferma di trascorrere in rete piu' di 3 ore al giorno: di questi, 5 su 10 ha dagli 11 ai 13 anni. L' 8% si connette invece per piu' di 5 ore. La socializzazione e il divertimento sono le motivazioni principali che appassionano i ragazzi al web: chattare (22,6%) e' l' attivita' preferita dai giovani internauti, seguita dalla possibilita' di ascoltare musica (20,3%), e infine giocare (17%). I social network sono molto utilizzati: 6 su 10 (61%) dei ragazzi intervistati dichiara di esserci iscritto. Facebook la fa da padrone: quasi 9 ragazzi su 10 lo preferiscono. Figli spesso davanti allo schermo, dunque. Ed i genitori che fanno? I minori dai 6 ai 10 anni che fruiscono della rete senza la loro presenza sono il 31,2%, addirittura 7 su 10 (72,5%) per la classe dagli 11 ai 13 anni, fino ad arrivare alla quasi totalita' nella fascia dai 14 ai 20 (8 ragazzi su 10 sono privi del controllo diretto di un adulto). Solo il 18,6% impartisce dei limiti di tempo nell' utilizzo del computer ai loro figli contro il 35% che non si e' mai posto il problema. Questo mentre l' 11% dei ragazzi dichiara di visitare siti non adatti alla loro eta', il 20% affermano di cancellare la cronologia sul computer per non farla vedere ai propri genitori. A documentare le insidie in cui si puo' incappare sul web sono i dati della polizia postale.

Postato da Fabrizio il Wednesday, 06 February @ 08:16:08 CET (408 letture)
(Leggi Tutto... | 2988 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: ECCO COME FUNZIONA IL GENE DELLA ' ETERNA' GIOVINEZZA

Sociale(ANSA) - ROMA, 31 GEN - Passo in avanti nella '' fonte molecolare dell' eterna giovinezza'': sono state fatte ringiovanire le cellule staminali del sangue di un topo anziano accendendo in esse un gene della longevita'. Grazie a questo intervento le cellule hanno recuperato in pieno la capacita' di rigenerare, come se appartenessero ad un organismo giovane. Il risultato potrebbe essere la chiave per future terapie mirate per malattie degenerative legate all' eta'. Descritta sulla rivista Cell Reports, la scoperta si deve ai ricercatori dell' universita' della California a Berkeley. Nel loro esperimento i ricercatori hanno studiato la funzione (che si rovina con l' eta') delle cellule staminali adulte, che sono responsabili del mantenimento e della riparazione dei tessuti. Si sono concentrati sulle staminali del sangue per la loro capacita' di ricostruire completamente il sistema sanguigno. Nel test, e' stato fatto sovraesprimere alle cellule staminali del sangue di topi anziani il gene chiamato Sirt3, che e' una proteina della classe delle sirtuine, la quale svolge un ruolo importante nell' aiutare le vecchie cellule del sangue a fronteggiare lo stress. Dopo il trattamento, le staminali del sangue dei topi sono ' ringiovanite' ed e' aumentata la produzione di nuove cellule del sangue. In questo modo e' stato mostrato che e' possibile rendere reversibile il declino della funzione delle cellule staminali dovuto all' eta'. '' Sapevamo gia' - osserva Chen - che le sirtuine regolano l' invecchiamento, ma il nostro studio e' in realta' il primo a dimostrare come le sirtuine siano in grado di invertire l' invecchiamento associato alla degenerazione''. '' Lo studio conferma il ruolo delle sirtuine nell' allungamento della vita perche' interferiscono con lo stress ossidativo'' spiega all' Ansa Giuseppe Novelli, genetista dell' universita' di Roma Tor Vergata.

Postato da Fabrizio il Friday, 01 February @ 08:37:33 CET (519 letture)
(Leggi Tutto... | 2846 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: COLPA LIEVE MEDICO NON E' PENALE SE RISPETTA LINEE GUIDA

SocialeANSA) - ROMA, 31 GEN - Se il medico si rende responsabile di una ' colpa lieve' nell' esercizio della sua attivita', pur avendo rispettato quanto previsto dalle linee guida, tale atto non avra' rilevanza penale. Il principio e' stato stabilito da una sentenza della IV sezione penale della Corte di Cassazione, e riprende quanto sancito dal decreto Balduzzi. Un passo avanti importante, commentano varie associazioni mediche, anche se, secondo alcuni, la sentenza potrebbe anche trasformarsi in un pericoloso ' boomerang' per la categoria. Positivo il commento del ministro della Salute Renato Balduzzi: La pronuncia della Cassazione '' costituisce un primo passo verso una maggiore serenita' nello svolgimento delle prestazioni sanitarie da parte dei professionisti delle professioni sanitarie. In tal modo si individuano le inappropriatezze dovute alla medicina difensiva e inoltre, con maggiore serenita' dei professionisti sanitari, si hanno maggiori garanzie per i pazienti e quindi maggior tutela del diritto alla salute''. La sentenza e' chiara: Non ha piu' rilevanza penale la condotta medica connotata da colpa lieve, che si collochi '' all' interno dell' area segnata da linee guida o da virtuose pratiche mediche, purche' esse siano accreditate dalla comunita' scientifica''. La questione sottoposta alla suprema Corte era se l' articolo 3 della legge 189 del 2012 (dal titolo ' responsabilita' professionale dell' esercente le professioni sanitarie') abbia determinato la parziale abrogazione delle fattispecie colpose '' commesse dagli esercenti le professioni sanitarie''. La riposta, appunto, e' stata affermativa. Cosi' i giudici, in applicazione del principio, hanno annullato con rinvio la condanna per omicidio colposo di un chirurgo che nell' esecuzione di un intervento di ernia al disco, aveva leso dei vasi sanguigni provocando una emorragia letale per il paziente. Al giudice di merito e' stato chiesto di riesaminare il caso per determinare se esistano linee guida o pratiche mediche accreditate relative '' all' atto chirurgico in questione'', se l' intervento eseguito si sia mosso entro i confini segnati dalle direttive e, in caso affermativo, se nell' esecuzione dell' intervento vi sia stata colpa lieve o grave. La sentenza '' dimostra che il tentativo legislativo rappresentato dalla legge Balduzzi, non e' stato vano'', ma pone anche il problema '' dell' accreditamento univoco'' delle linee guida, sottolinea il segretario dell' associazione medici dirigenti Anaao Assomed, Costantino Troise. Per il presidente della Federazione degli Ordini dei medici (Fnomceo), Amedeo Bianco, la sentenza '' aggiunge chiarezza ai fini dell' interpretazione demandata ai giudici'', recependo il principio sancito dal decreto balduzzi.

Postato da Fabrizio il Friday, 01 February @ 08:34:12 CET (397 letture)
(Leggi Tutto... | 3526 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: STANGATA SULLE ASL: TAGLI PER 1,5 MILIARDI

SocialeIL TEMPO DEL 30 GENNAIO 2013

La sanità del Lazio dovrà spendere nel 2013 1,5 miliardi in meno rispetto a quanto sborsato l'anno scorso.

Postato da Fabrizio il Wednesday, 30 January @ 10:48:49 CET (408 letture)
(Leggi Tutto... | 5078 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Segnalazioni: INFLUENZA: VISITE DA MEDICI RADDOPPIATE, GIA' 1, 6MLN COLPITI

Sociale(ANSA) - ROMA, 27 GEN - In attesa del picco dei casi, previsto tra fine gennaio e febbraio, continua a crescere il numero di italiani costretti a letto dall' influenza: sono stati 379.000 nella settimana passata, per un totale, dall' inizio della stagione influenzale, di 1,6 milioni. E che la curva sia in ' salita' lo confermano anche i medici di famiglia, che sottolineano come nell' ultimo periodo le visite negli studi per sintomi o conseguenze da virus influenzali siano raddoppiate. A rivolgersi al medico, rileva il segretario della Federazione nazionale dei medici di medicina generale (Fimmg) Giacomo Milillo, '' sono in questi giorni soprattutto uomini e donne di mezza eta' e lavoratori, con sintomi influenzali dovuti spesso alla permanenza in ambienti chiusi come gli uffici, dove maggiore e' il rischio di contagio''. Tuttavia, '' non c' e' una situazione di allarme - rassicura - anche se il timore e' che il numero dei casi quest' anno possa risultare, alla fine, maggiore a causa del calo registratosi nella vaccinazione antinfluenzale''. Ma se e' bene rivolgersi al medico in caso di dubbi, sconsigliata e' invece la ' corsa' al Pronto soccorso, come sottolinea lo stesso ministro della Salute Renato Balduzzi. Al Pronto soccorso, ribadisce il ministro, '' bisogna andare solo quando serve davvero e un' influenza e' una patologia che si puo' trattare e curare a prescindere dal Pronto soccorso. Ci sono altri strumenti: innanzitutto il contatto con il medico di famiglia, fatte salve naturalmente situazioni particolari legate a patologie croniche o con complicanze''. In generale, ha aggiunto, '' non ci sono motivi di particolare allarme''. Insomma, recarsi al Pronto soccorso solo in presenza di sintomi quali febbre o piccoli disturbi e' inutile, e rischia solo di creare situazioni di ' sovraccarico' per i reparti di emergenza-urgenza. Il consiglio degli esperti e' dunque quello di rivolgersi al medico di base (anche telefonicamente), non prendere antibiotici (a meno che sia il medico ad indicarli) e ricorrere al Pronto Soccorso solo per sintomi che fanno sospettare bronchiti o polmoniti in bambini piccoli, malati cronici non vaccinati e persone anziane. Intanto, un' impennata di casi gia' si registra tra i bambini e gli adolescenti compresi nelle fasce di eta' 0-4 e 5-14 anni, sulla base degli ultimi dati del sistema di sorveglianza dell' Istituto superiore di sanita' Influnet. In particolare, nella fascia di eta' 0-4 anni l' incidenza e' pari a 18,73 casi per mille assistiti e nella fascia di eta' 5-14 anni e' pari a 12,67.

Postato da Fabrizio il Monday, 28 January @ 09:13:34 CET (378 letture)
(Leggi Tutto... | 2862 bytes aggiuntivi | commenti? | Segnalazioni | Voto: 0)

 Approfondimenti: SPECCHIO E' ' STREGATO', COSI' ANORESSICO SI VEDE GRASSO

Sociale(ANSA) - ROMA, 25 GEN - Si specchiano e si vedono sempre troppo grasse, e anche se parenti e amici preoccupati non fanno che ripetere loro che sono ' pelle e ossa', l' immagine del corpo che lo specchio gli restituisce e' quella di una persona grassa che deve dimagrire: lo specchio degli anoressici e' come stregato e a fare l' ' incantesimo' e' il loro cervello le cui aree della percezione del corpo non funzionano bene. Lo rivela uno studio condotto da di Boris Suchan dell' Institute of Cognitive Neuroscience alla Ruhr-Universit„t a Bochum riportato sulla rivista scientifica Behavioural Brain Research. Sono ormai molte le ricerche che suggeriscono una predisposizione innata all' anoressia, anche se questo e' un male alimentato primariamente dal bombardamento di immagini da TV e riviste patinate che propongono una bellezza sempre piu' ' scheletrita' che non ammette qualche forma in piu'. Che un po' tutti noi tendiamo ad avere una percezione distorta del nostro corpo era stato gia' suggerito da uno studio su PNAS condotto da neurologi della University College di Londra che dimostrava che tutti abbiamo la tendenza a vedere le nostre mani piu' grasse (ingigantendole di due terzi rispetto alla reale larghezza) e le dita piu' corte di un terzo rispetto alla lunghezza reale. Secondo i ricercatori diretti questa distorsione dell' immagine mentale delle mani potrebbe verificarsi anche per altre parti del corpo e tale tendenza potrebbe divenire patologica in caso di anoressia. I ricercatori tedeschi sono quindi andati ad indagare in che modo funziona il cervello di un anoressico per vedere se i circuiti deputati alla percezione del corpo mostrassero delle anomalie. Nel loro esperimento hanno prima confrontato le reazioni di un gruppo di anoressiche e di un gruppo di donne sane di fronte a fotografie di altre donne. Il campione doveva dire se si vedeva piu' o meno magra delle donne in foto; ebbene mentre le anoressiche si vedevano sempre piu' grasse delle altre donne, le persone sane semmai tendevano a vedersi piu' magre ma mai piu' grasse. Poi i ricercatori sono passati alla seconda parte dell' esperimento, con la risonanza magnetica, per vedere come funzionano le aree della percezione dell' aspetto fisico nel cervello di anoressici e perone sane. Si tratta fondamentalmente di due aree chiamate corpo fusiforme e corpo extrastriato e che sono connesse tra di loro da fasci di nervi.

Postato da Fabrizio il Saturday, 26 January @ 09:27:59 CET (398 letture)
(Leggi Tutto... | 3111 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)

 Approfondimenti: SCUOLA: ISCRIZIONI; 140.000 DOMANDE, MA ANCORA INTOPPI

Sociale(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Continuano le iscrizioni online alle scuole dell' obbligo e con esse i problemi. Ai blocchi del server se ne sono aggiunti altri legati alla formulazione dei moduli, ma il ministero e' gia' corso ai ripari. Un primo ostacolo lo hanno incontrato i genitori non sposati che si sono separati. Una volta inseriti i dati del figlio/figlia nel sito si sono trovati davanti all' opzione '' divorziato/separato'' e pur mentendo al fine di proseguire si sono trovati davanti a un' altra opzione sull' affido dei figli che ha costretto o a tacere le decisioni del giudice o a dire bugie sul proprio stato civile. Un incidente di percorso gia' risolto dal ministero che ha deciso di disgiungere le opzioni '' separato/divorziato'' da '' affido congiunto: si, no'', che passa da casella subordinata allo status di sposato a una valida per tutti, sposati o meno. '' Siamo pronti ad adeguare il modulario elettronico, che era stato mutuato da quello gia' esistente, ai mutamenti della societa' avendo sempre come obiettivo il bene dei bambini e degli alunni'' spiegano al ministero. Risolta questa, a viale Trastevere e' arrivata un' altra grana. La Rete degli studenti ha segnalato che l' iscrizione online é impossibile per i figli di immigrati privi di permesso di soggiorno: tra i campi obbligatori da compilare per i genitori c'é, infatti, anche il codice fiscale. In questo caso nessun intervento tecnico, ma una eccezione alla regola: i genitori privi di permesso di soggiorno sono esentati dalla modalita' on line, dovranno recarsi presso le segreterie delle scuole che provvederanno ad acquisire le domande di iscrizione. Intanto il ministero ha provveduto a potenziare il sistema. Alle 18 di oggi é entrata in esercizio una nuova configurazione che ha consentito nella prima ora di servizio di raddoppiare il numero delle iscrizioni passando da circa 5.000 iscrizioni l' ora a 10.000. Alle 19 quindi le domande inserite hanno sfiorato quota 140.000 (139.027 di cui 100.918 inoltrate alle scuole). '' Alle 18 erano 129.145 le domande inserite per le iscrizioni on line (di cui 93.989 inoltrate alle scuole).

Postato da Fabrizio il Thursday, 24 January @ 05:28:45 CET (347 letture)
(Leggi Tutto... | 2699 bytes aggiuntivi | commenti? | Approfondimenti | Voto: 0)


     ISCRIVITI
Ricevi informazioni direttamente sul tuo telefonino per essere sempre aggiornato da Alleanza Nazionale

Ricevi gratuitamente la nostra NEWSLETTER

SEGUI LA POLITICA NAZIONALE,
PARTECIPA ALLE NOSTRE INIZIATIVE,
FAI SENTIRE LA TUA VOCE
AIUTACI A SCONFIGGERE I PRIVILEGI


Clicca qui


     WHATSAPP
 

Comunica tramite WhatsApp con lo staff SANTORI al 328.8039837

     MI INTERESSA



     La tua segnalazione
 
 
 











 

     In..amicizia

     Per saperne di +
 





     Twitta con Me
Follow @FabrizioSantori Tweet to @FabrizioSantori

     Santori T V

     SONDAGGIO DELLA SETTIMANA
Centrodestra unito. Giorgia Meloni con chi dovrebbe allearsi?

Con Salvini e Berlusconi
Con Salvini, Berlusconi e Fitto
Con tutto il centrodx compreso Alfano
Solo con Salvini
Assolutamente no con i vecchi arnesi
Altro



Risultati
Sondaggi

Voti: 26
Commenti: 0

     La Politica
· Tutte le Categorie
· An Informa
· Approfondimenti
· Bandi e Lavoro
· Info dal Campidoglio
· Info dal Governo
· Info dalla Regione
· Opportunità
· Segnalazioni

     NEWS POLITICA
Problema momentaneo con i Titoli di questo Sito

     NEWS ECONOMIA
· 17:47 - Carife: intesa azienda-sindacati, 350 esuberi
· 22:18 - Wall Street chiude in calo, Dj -0,29%, Nasdaq -0,90%
· 22:13 - Petrolio chiude in lieve calo a New York, +45% su anno
· 20:10 - Borsa: 2016 Stm miglior performance,Banco Popolare peggiore
· 20:09 - Borsa: con ultima seduta anno chiude con Ftse Mib a -10,2%
· 18:18 - Titoli Stato:spread Btp/Bund scende a 161 punti in chiusura
· 17:51 - Borsa chiude piatta, calo Bpm e Banco a ultima da single
· 17:25 - Euro chiude in rialzo dopo fiammata sopra 1,06 dollari
· 17:24 - Wall Street apre in lieve rialzo, Dj +0,08% e Nasdaq +0,15%
· 17:24 - Petrolio: apre in lieve calo a New York a 53,63 dollari

Altro...

     NEWS SPORT
·Roma, 14:57 - <span>CALCIO, SERIE B: UN TURNO DI SQUALIFICA PER SABER E BELLUSCI</span>
·Milano, 14:05 - CALCIO, INTER; MORATTI: NON PRENDERO' QUOTE DA THOHIR
·Tavullia, 14:03 - MOTOGP, ROSSI: TEST E VISITE OK, PARTO E VEDREMO
·Roma, 13:33 - NUOTO, DALLAPE': CONVINCERE CAGNOTTO PER TOKYO2020
·Tokyo, 13:23 - TENNIS, WTA TOKYO: ANCHE KERBER SUPERA SECONDO TURNO
·Roma, 13:20 - CALCIO, LAZIO: ANCHE NANI TRA 23 CONVOCATI PER IL NAPOLI
·Milano, 13:05 - PALLANUOTO: TERREMOTO MESSICO, ANNULLATI MONDIALI PARALIMPICI
·Roma, 13:04 - TENNIS, ROD LAVER CUP: FEDERER E NADAL INSIEME IN DOPPIO
·Tokyo, 12:03 - <span>TENNIS, WTA TOKYO: ANCHE MUGURUZA AI QUARTI DI FINALE</span>
·Roma, 11:58 - F1, TERREMOTO MESSICO; PEREZ: <span>PREGO PER MIEI FRATELLI MESSICANI </span>

Altro...




@ 2005-2015 by Fabrizio Santori
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 1.83 Secondi